Pubblicato da: Emanuele Codispoti | 27 settembre 2009

Post di servizio

Sono state aggiunte in
coda all’album fotografico di oggi (27-9-09… BIS!), le foto (dalla 26 alla 37), scattate solo
poche ore fa grazie alla tregua concessa dal maltempo, della paurosa frana che
ha interessato tutta la zona di Faballino.

Il piano strada, la recinzione ed il
pino interamente “scesi” di una decina di metri. Altri alberi anche
40 metri più in basso!
Non
ci sono parole per descriverlo… la vista sul posto, dal vivo, mette i
brividi.

Annunci

Responses

  1. davvero impressionanti… effettivamente faballlino è proprio una scioddha e gli antichi che ci buttavano le cose vecchie sapevano ciò che facevano, un po meno, molto meno quelli che ci hanno buttato giu una chiesa…PS: gli antichi sapevano anche dove costruire, scùagghiu e no scioddha…Ps

  2. Fortunatamente la collinetta con i resti della chiesa e le ossa dei nostri morti è ancora lì, ferma e intatta. Chissà, forse è un segno, forse vuol dire qualcosa… o forse è solo culo!P.S. gli antichi la sapevano lunga… puru cu i scuali vasci!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: