Pubblicato da: Emanuele Codispoti | 1 agosto 2009

Anche ai passeri gli girano!

Ieri sera ero andato a
nanna tutto contento, visto che stamattina il mio sonno non sarebbe stato
disturbato dalla solita sveglia e che, finalmente, sarei potuto andare a fare
il primo bagno a mare!
A rovinare i miei programmi, o almeno parte di essi, ci ha pensato, come al
solito, quell’anonimo burlone che da settimane ormai cerca di ingegnarsi di
tutto per impedire l’accesso a quella strada sterrata che il comune, dopo
lunghe battaglie legali, era riuscito a liberare.
Probabilmente il libero, e sacrosanto, accesso alla strada potrebbe dar
fastidio a qualche ospite illustremente sconosciuto, che si vedrebbe passare,
davanti la residenza estiva, decine di macchine e carovane di paesani… che
magari andrebbero ad occupare proprio quella spiaggia che loro invece pensano
essere privata e personale.
A far aumentare il giramento di palle ci pensa poi tale Fabio Cutri che sul
solito Corriere della Sera del 30 luglio scrive:

Ormai manca davvero pochissimo: il
battesimo delle onde è previsto nelle notti del 2 e 3 agosto. Grandi quanto un
pacchetto di sigarette, le tartarughine sbucheranno da sotto la sabbia e,
guidate dalla luce delle stelle e dagli sguardi emozionati dei turisti,
sfrecceranno verso il mare per il tuffo più importante della loro vita. […]
Quello che accade nelle spiagge di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio (Catanzaro)
e di Brancaleone (Reggio) è un miracolo che si ripete ogni anno, ma
quest’estate ha un sapore tutto particolare:[…]

Certo Fabio, quello della
stronzata che hai appena scritto visto che a Sant’Andrea non c’è nessun nido di
Caretta Caretta (a meno che non facciano la furbata di prendere le uova in giro
e portarle qua come l’anno scorso). Forse volevi scrivere Santa Caterina dello
Jonio e magari ti sei sbagliato…. così come forse ti sei sbagliato, qualche
riga dopo, quando hai scritto:

E dopo aver fermato i bulldozer
arrivati per spianare le dune e facilitare l’accesso all’arenile con strade e
parcheggi, il professor Greco annuncia che la spiaggia di Sant’Andrea sarà
presto trasformata in un parco regionale.


Cose da far girare i coglioni
anche ai passeri!


Fabio, qui di bulldozer non se ne sono mai visti… men che meno quest’anno che
la spiaggia fa veramente schifo. Tant’è che stamattina c’erano mezzi a lavoro
per pulire la spiaggia di un concessionario. Strade e parcheggi sono poi un
miraggio di chi magari ha preso troppo sole.


Andreolesi, è la seconda volta questa che su una testata nazionale vengono
riportate notizie false ed ingiuriose nei confronti non solo
dell’Amministrazione, ma di tutti noi cittadini.


Che cosa aspettiamo a reagire e a far sentire la nostra voce, le nostre
ragioni? Perchè non fare un consiglio comunale aperto per informarci di quali
provvedimenti sono stati presi o si vogliono prendere per tutelare l’immagine del
paese?

Annunci

Responses

  1. Ecco, giusto per farvi un’idea della fantasia di cui è dotato Fabio Cutri vi basti sapere che in un articolo in cui si parla di browser, (pubblicato) sul Corriere della Sera il 3 settembre 2008, è stato capace di tradurre “Firefox” con “Panda Rosso”!!!Non mi credete..? L’articolo lo trovate all’indirizzo:http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_settembre_03/alnernativi_browser_sicuri_cutri_579478aa-797f-11dd-9aa0-00144f02aabc.shtml…buona lettura!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: