Pubblicato da: Emanuele Codispoti | 26 febbraio 2009

Fessi e contenti!

Quest’anno carnevale
sembra passato liscio…. nessuna discussione, nessuna polemica
sull’organizzazione o sulla premiazione… tutto tranquillo. Meglio così. Io
però vorrei puntare l’attenzione sul lato “gastronomico” della giornata di
domenica.
I ragazzi del gruppo
“Giovani Andreolesi” e quelli del “Circolo Culturale Corrado Alvaro” si sono molto adoperati per la buona riuscita di
questa edizione del carnevale… cosa che non sembra essere interessata alla
popolazione visto che a fronte di un centinaio di panini “fatti” il riscontro
economico (offerta libera) è stato di 16 (SEDICI!!!) euro. E non penso che nessuno avesse
l’intenzione di mettersi i 50 euro in tasca, anche perchè il lavoro in queste
occasioni è tutto volontario. Insomma l’incasso delle sagre, o di queste manifestazioni,
serve solo a finanziare le successive. Ma cazzo, possibile che ogni volta
bisogna affidarsi all’elemosina dei commercianti o al contributo del Comune???
Possibile che in questo paese non si possa fare MAI niente??? E non è questione di Pro Loco, come faceva notare
qualcuno l’anno scorso. Quest’anno la Pro Loco ha solo messo a disposizione (in modo
del tutto gratuito anche per la popolazione) un buffet di dolci…
Volete sapere perchè
m’incazzo..!?! Perchè poi andiamo a Davoli o a Gasperina e paghiamo il panino
con la salsiccia ed il bicchiere di vino 5 euro e siamo pure contenti!!!

Annunci

Responses

  1. non sono convinto che tutto è filato liscio, io penso che davanti a tanta ipocrisia nessuno ha più voglia di parlare, ormai da un po di tempo si ha l’obbligo di far passare la merda per nutella leccarsi le mani e dire che è buona solo perchè c’è in mezzo l’amico del cugino, il fratello del compare, la comare, la zia, la sorella ecc… chiedi un po in giro come, dove, quando, perchè, nomi, date, orari, e poi magari ne parliamo…..caro Emanuele… chidd’affàra n’cu.. ad àrtu è sempa nu filu d’ajìna

  2. Hai ragione manu……poi si lamentono alcune persone che non s’organizza niente!!!!!!!!!!hanno pure il coraggio di dire:la pro loco prima organizzava qualcosa dopo se spenta…… si dovrebbero vergognare!!!!!!!

  3. Caro Domenico, visto che anche tu non sei convinto che tutto sia filato liscio, perchè non cominci proprio tu a dirmi come, dove, quando, perchè, nomi, date, orari..? Giusto un aiutino… visto che io nello specifico non c’ero. Per quanto riguarda invece "chidd’affàra" non ti so dire in quale culo si trovi, ma ti posso assicurare che nel mio, bianco e peloso, non vi è nulla che dia fastidio.

  4. riguardo a chidd’affàra intendo, che quando uno lavora e l’ altro guarda va benissimo per tutti e due mentre quando lo stesso lavora e l’altro per sbaglio si sporca chi lavora è uno stronzo, riguardo invece al resto io posso solo dire quel che sento, invece i diretti interessati possono chiarirti meglio e più celermente le cose….. su sforzati un po!!!!!!…tanto quello che penso io lo dicono tutti solo che nessuno vuole parlarne, facciamo parlare qualcun’alto ogni tanto… chissà che non viene fuori qualcosa di interessante..

  5. Sarà che negli ultimi giorni sono un po’ rincoglionito a causa del raffreddore, ma continuo a non capire… e visto che non ci sono stato, perchè per altri impegni sono tutti i giorni a Soverato, non ho proprio idea di chi siano i diretti interessati. I Giovani Andreolesi..? Il Circolo Culturale..? La Pro Loco..? Il Comune..? Il carro che ha vinto..? Mi chiedo poi come sia possibile che quello che pensi tu lo dicano tutti se nessuno ne vuole parlare…. sono perplesso… In fondo qua è 1 anno e 1\2 che a scrivere e commentare (tranne qualche spensierato e giulivo anonimo) siamo sempre gli stessi. La gente legge e s’informa, quello si, ma che nessuno partecipi alle discussioni è ormai un dato di fatto. Quante volte abbiamo atteso con ansia commenti o smentite, anche su problemi seri, che puntualmente non sono mai arrivati..? Si continua a preferire la forma epistolare, rigorosamente anonima, a mezzo posta! Figurati si mo ncunu si scasa p’o carnalavari…!

  6. caro emanuele come al solito hai riportato l’unica nota negativa dell’evento, ma è possibile che nessuno si sia lamentato della questione se pur più colpiti di tè in quanto questi ragazzi si siano adoperati per il collettivo,però poi costituiscono gruppi demenziali sù un social network sponsorizzando locali di altri paesi prendendosi il lusso di criticare le associazioni e i locali del posto e propio vero l’erba del vicino è sempre più verde e la nostra sempre più secca a causa di molti che non capiscono che gli altri paesi tirano per il propio paese (crescendo)noi nò!!ps speedy pizza non ha sponsorizzato l’evento causa erba secca!!!

  7. Hai perfettamente colto nel segno… anche se non sapevo di questi gruppi su facebook. Certo, se il paese non offre niente a livello di locali notturni, discoteche, ecc. non credo ci sia nulla di male nell’essere "fan" o nel partecipare al gruppo dell’"Atmosfera" (è solo un esempio). Che poi l’erba del vicino fosse più verde (ed anche più buona) lo sapevamo già… ne abbiamo già parlato quest’estate, quella prima e quella prima ancora. Per quanto riguarda la tua ultima frase invece… beh, c’è poco da commentare: ognunu si guarda a tasca sua!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: