Pubblicato da: Emanuele Codispoti | 30 luglio 2008

Buonanotte buonanotte fiorellino

Sono le 03:47, il paese tutto (o quasi) dorme ignaro di quanto accada in spiaggia… insospettito da alcune frecce verdi, comparse nei giorni scorsi, che dal lungomare di San Sostene portano alla località Piraredda e da alcuni movimenti di automobili che si dirigevano verso il Vallone di Bruno, ho appena fatto una piccola perlustrazione. Il risultato? Decine di macchine nel parcheggio del Vallone di Bruno ed altrettante “sotto” la Piraredda  per un totale di due feste con tanto di gruppo elettrogeno e musica. Voi vi starete chiedendo cosa c’è di strano… nulla! Se non fosse che entrambe si trovano a poche decine di metri da un sito che dovrebbe essere sorvegliato a vista data l’importanza che le associazioni ambientaliste gli attribuiscono!!! Forse, prima di spostare le uova dal sito originario, avrebbero potuto chiedere a qualcuno del posto se la zona era abbastanza sicura o meno… A proposito, in vista della schiusa, la “recinzione” è stata modificata. E’ stato creato infatti un corridoio con una rete frangivento che porta dal punto in cui teoricamente si trovano le uova verso il mare. Se riesco domani aggiungo qualche foto.

Comunque voi continuate pure a dormire sonni tranquilli…

Annunci

Responses

  1. Grazie per questa tua condivisione: spero che tutte le uova si schiudano portando alla Luce delle Creature libere…
    Buona Giornata
    in Armonia

  2. Ciao Manu…….
    Gli interessi  sono molti alti come penso che tu sappia……….sempre la stessa persona……..
    Cmq Speriamo che gli facciano un’attentato…….almeno non rompe piu’ i coglioni……adesso sta proprio esagerando….
    Scusate tanto!!!!!!!
    Ma quale zona protetta!!!!!!!!!!
    L’interesse e’ molto alto………….ehhhh…..
    Ciao……..

  3. Roberto, probabilmente hai ragione, gli interessi su quella zona sono molto alti… e probabilmente ci siamo anche un po’ rotti di tutta questa situazione… ma da qui ad augurare un "attentato" ce ne vuole! Limitiamoci a continuare a denunciare nel nostro piccolo, a volte con la satira a volte più seriamente, le cose che non vanno, che non funzionano. E speriamo che la giustizia faccia presto il suo corso.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: